Pratiche-edilizie-per-ristrutturazione-trezzano-naviglio-milano
Pratiche-cila-scia-per-bonus-trezzano-naviglio

Pratiche edilizie

Prima il dovere, poi il piacere… purtroppo il principio vale anche per la ristrutturazione della vostra abitazione: prima di poter cominciare i lavori e dare forma ai vostri sogni, è necessario gestire una serie di pratiche burocratiche ed edilizie che, una volta approvate, ci permettono di dare inizio al cantiere e svolgere le lavorazioni in modo sicuro, certificato e a norma.

Se la pila di documenti da compilare per avviare i lavori vi spaventa, potete contare su di noi. Siamo a disposizione per effettuare la compilazione di Cila, Scia e documenti per i bonus fiscali per la ristrutturazione, manutenzione e costruzione di immobili di vario tipo: residenziali, commerciali, condominiali e industriali. Vi offriamo un servizio rapido, professionale e conveniente, seguendo le normative vigenti e le vostre esigenze.

Contattateci per fissare una consulenza o per iniziare a progettare la tua casa dei sogni. Siamo ubicati a Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano.

Richiedete un preventivo senza impegno.

Raccontateci i vostri progetti

Due acronimi importanti: CILA e SCIA

Si parla spesso di CILA e SCIA quando si affronta l’argomento dei lavori edilizi, ma non sempre è chiaro cosa sono e perché sono importanti. Ecco, quindi, un breve resoconto delle informazioni principali.

CILA e SCIA sono due tipi di autorizzazioni edilizie che si applicano a diversi casi:

  • La CILA (Comunicazione Inizio Lavori Asseverata) è necessaria per i lavori di ristrutturazione edilizia che non modificano la volumetria degli edifici, come la sostituzione di infissi, impianti o pavimenti.
  • La SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) è richiesta per i lavori che comportano una variazione della volumetria o della destinazione d’uso degli edifici, come l’ampliamento di una stanza, la costruzione di un soppalco o il cambio di destinazione da residenziale a commerciale.
Pratiche-per-lavori-di-ristrutturazione-con-bonus-milano